Riporto qui di seguito le domande più frequenti che mi sono state/ che mi vengono poste.

(Vi ricordo, a tal proposito, che potete scrivermi in direct su Instagram @tuabbifede, o all’indirizzo email fede@tuabbifede.it)

 

Q. Esiste davvero l’altra metà di me?
A. Sì, esiste! Ma non è l’Anima Gemella dell’immaginario collettivo: è la Fiamma Gemella.
 
Q. Cosa sono le Twin Flames/Fiamme Gemelle?
A. Sono due Fiamme della stessa Anima che si è scissa ed incarnata in due corpi distinti e opposti  – polarità femminile e polarità maschile.
Anime che, dopo l’Ascensione, torneranno ad essere cosa sola: un’unica Anima Originaria.
Le Fiamme Gemelle sono i gemelli animici, cui è data la possibilità di sperimentare separatamente le realtà duali, per acquisire esperienza evolutiva individuale sufficiente a supportare l’Evoluzione Collettiva.
Ri-unendosi, le Twin Flames ripristinano energeticamente l’Uno Originario, supportando vibrazionalmente l’analoga transizione della Terra verso una Dimensione Unitaria.
 
Il discorso è articolato e complesso, lo potete leggere nel dettaglio sul mio libro, a partire da pagina 103.
 
Q. Come posso trovare la mia Fiamma Gemella?
A. Non devi “sforzarti” di trovarla né di andarla a cercare. Quando sei pronto, la Fiamma Gemella semplicemente arriva nella tua Vita. Tutto l’Universo la conduce da te.
 
Q. Esiste una sola Twin Flame o ne abbiamo molte? E invece di Soulmates?
A. Esiste 1 sola Twin Flame per ciascuno di noi. Mentre possiamo avere diversi Soulmates: Anime molto vicine a noi, con le quali abbiamo particolari affinità e sintonia.
 
Q. Se la mia Fiamma Gemella è ora incarnata sulla Terra la incontro?
A. Sì! Se è realmente la tua Fiamma Gemella, l’incontro è inevitabile.
 
Q. Perché le Fiamme Gemelle non sono le Anime Gemelle così come le immaginiamo?
A. L’espressione “Anima Gemella” è spesso erroneamente utilizzata ed intrisa di fantasticherie. La usiamo, per lo più, per indicare qualcuno di simile a noi.
Ma la nostra Fiamma Gemella non è simile a noi: È NOI!!! (nella nostra versione opposta).
 
Q. Come riconosco la mia Fiamma Gemella (senza margine di dubbio)?
A. Esistono molti segnali. Ma, in generale, non ti innamori di una persona soltanto bensì:
  •  della Vita
  •  di questa Terra
  •  di Dio (o in qualunque modo tu lo voglia chiamare)
  •  del prossimo
  •  di te stesso
Ti innamori dell’Amore nella sua più alta espressione, e di tutto ciò che è. E non desideri altro che spendere la tua esistenza a servizio del Bene e del prossimo.
Se ti scatena tutto questo e la/o ami incondizionatamente, è la tua Twin Flame.
 
Q. L’Amore tra Twin Flames è assoluto. Allora perché, quando si trovano, non possono già da subito stare insieme per sempre?
A. Proprio perché è la massima Unione sperimentabile, l’unico vero ‘per sempre’ – che si può raggiungere solo nella maturità e nella completezza.
Le Twin Flames si incontrano, si riconoscono, poi inevitabilmente si separano, affinché ciascuna possa individualmente crescere. Quindi si ri-uniscono.
 
Q. Quando abbracci la tua Twin Flame cosa provi? (di diverso da tutto e da tutti?)
A.
  • Casa
  • Infinito
  • Eternità
  • Appartenenza (non possesso)
  • Amore Assoluto
 … e la certezza dell’esistenza di Dio. Se si può provare un Amore così grande, non può che arrivare dalla Fonte dell’Infinito Amore.
 
Q. Se una delle due Twin Flames cerca di dimenticare quello che prova per l’altra, non tornerà?
A.
  1. Può sforzarsi di dimenticare ma NON può dimenticare. Le Twin Flames non possono smettere di pensarsi né di percepirsi: vivono costantemente nei pensieri e nel Cuore dell’altro/a (anche se la TF che si allontana può mentire agli altri a riguardo)
  2. Se è realmente la tua Twin Flame: tornerà! Può volerci tempo, ma tornerà.
Q. Le Twin Flames possono smettere di pensare le une alle altre?
A. No, assolutamente NO! È ad ogni livello impossibile!!! (anche se la TF runner di solito mente a riguardo. Ma i pensieri sono sempre bilaterali).
Condividono la stessa Anima ed energeticamente lo stesso Cuore.
Sono parte l’una dell’altra e sono fatte per amare totalmente l’altra.
L’Amore per l’altra è la loro Essenza.
 
Non possono smettere di pensarsi né scappare da chi sono.
 
Q. Le Twin Flames sono destinate a stare insieme? Are they ‘meant to be’?
A. Sì, le Twin Flames sì. È diverso invece per i Soulmates, i quali possono scegliere in qualunque momento un altro percorso.
 
Q. La separazione tra Fiamme Gemelle è inevitabile?
A. Sì, una qualche forma di separazione sì. Le Fiamme devono compiere un percorso di crescita individuale, prima di ri-unirsi.
L’Amore che le lega è talmente grande che vivrebbero solo di quello! Quando, invece, lo scopo di questi rapporti è evolutivo: prima le Fiamme crescono, poi tornano insieme, ma in una forma d’Amore che non è più solo Amor romantico: è Amore Sacro e Incondizionato.
Il percorso delle Twin Flames è una ‘fast track evolutiva’, prima ancora che un Amore a due.
 
Q. Qual è lo scopo della separazione?
A. Le Twin Flames si separano per imparare da sole e crescere. La separazione ha uno scopo evolutivo individuale.
Separation in preparation, sentiamo spesso dire, ed è così! La separazione aiuta le Fiamme a manifestare un’Unione matura.
È insito nelle Twin Flames vivere per l’altro. Pertanto, l’altro deve temporaneamente uscire di scena, cosicché entrambi possano imparare ad amare se stessi e la Vita. E arrivare, in modo consapevole, a scegliere l’Amore: non solo per l’altro, per Tutto!
 
Q. Perché le Twin Flames sono sempre ostacolate da partner karmici?
A. I partner karmici (non solo amorosi) non sono ostacoli: rappresentano soltanto temporanee lezioni da imparare sul cammino. Sono utili a questo.
Insegnano alle Fiamme quanto meno chi non sono e ciò che non vogliono più.
Li preparano poi ad accogliere l’Unione con l’altra Fiamma nella completezza, nella maturità e nella Verità.
Vengono, infatti, chiamati “catalysts” to Union: questo è il loro ruolo, niente di più. 
(Dovremmo ringraziarli, non additarli: inconsapevolmente lavorano per la nostra Unione).
 
Q. Com’è guardare negli occhi la propria Twin Flame?
A. È meraviglioso: Luce pura!
Ma all’inizio è anche “terrificante” poiché negli occhi della tua Twin Flame vedi tutto di te stesso, compreso quello che di te non avresti mai voluto guardare o accettare. Vedi chi sei, e chi vuoi finalmente essere.
Lo sguardo della propria Fiamma Gemella è unico ed inequivocabile: non esistono su tutto il Pianeta occhi simili a quelli della metà di noi.
Sai di poter riconoscere quello sguardo tra miliardi di altri: è certezza!
 
Q. Le Fiamme Gemelle possono scegliere di rinnegare chi sono? E quindi l’altro? Per relazioni più facili?
A. Possono provarci, certamente. Anzi, è una dinamica piuttosto comune per coloro che incarnano l’Energia Maschile. Ma non possono del tutto riuscirci: nessuno scappa per sempre da se stesso.
 
Q. Cosa provano le Twin Flames quando sono lontane l’una dall’altra?
A. Le Twin Flames non sono mai realmente lontane, si percepiscono in ogni istante: sentono l’una le emozioni dell’altra, e spesso anche i pensieri. Non esiste per loro reale lontananza: solo eterna presenza.
 
Q. Come “riportiamo a Casa” il nostro gemello quando scappa da se stesso?
A. Non possiamo agire sull’altro o per l’altro: solo lavorare su noi stessi!
Come?
  • Diventando la miglior versione di noi: forti, luminosi, meravigliosi
  • Seguendo con coraggio la Verità
  • Scegliendo l’Amore, sopra ogni cosa
  • Aiutando il prossimo.
A quel punto la nostra Luce diventa “magnetica” e richiama l’altro.
 
Q. In che senso le Twin Flames sono magneticamente attratte?
A. In tutti sensi!!!
Sono polarità opposte della stessa Anima originaria.
Possiamo paragonarle a due calamite di infinita potenza.
Nessuno nell’Universo condivide la stessa loro impronta energetica.
Quindi da sempre e per sempre si attirano e si attireranno – anche loro malgrado. È la loro natura!
 
Q. Cos’è la bubble phase tra Twin Flames di cui tutti parlano?
A. È la fase iniziale del rapporto tra Fiamme Gemelle: quella della passione travolgente, dell’infinita dolcezza, della comprensione reciproca.
Tutto è meraviglioso, tutto è possibile. Anima, Cuore e Corpo sperimentano beatitudine e gioia.
 
(Poi subentrano le paure: di essere solo in uno straordinario sogno, di non essere all’altezza, di perdere tanta bellezza, di dover stravolgere la propria esistenza per qualcosa di tanto immenso ecc.)
 
Q. Il legame tra Twin Flames è solo spirituale o anche fisico?
A. Il legame tra Twin Flames è, in primis, animico: sono due Fiamme della stessa Anima inscindibilmente ed eternamente unite.
Ma è anche, a tutti gli effetti, un legame su ogni piano dell’Essere, fisico compreso (..siamo fatti di carne ed ossa, non di solo Spirito).
 
Q. Come fanno le Twin Flames a comunicare telepaticamente?
A. È naturale tra Fiamme Gemelle farlo. È qualcosa che avviene spontaneamente, non serve impararlo – certo è che allenare il sentire agevola questo tipo di comunicazione.
 
Q. L’Unione tra Fiamme Gemelle è davvero ineluttabile?
A. Sì, il libero arbitrio può solo ritardarla. 
È ineluttabile perché si realizza per evoluzione cosmica – e ciò che avviene per essa (e non solo per evoluzione individuale) non dipende unicamente dalle libere scelte dei singoli, quanto anche da un Bene Superiore (in qualunque modo desideriate chiamarlo). 
Le Unioni tra vere Fiamme Gemelle non avvengono per la gioia dei singoli, ma per l’evoluzione di tutti e Tutto. Vengono definite, per l’appunto, Unioni di servizio, poiché concorrono al Bene collettivo.
 
È un argomento tanto articolato quanto delicato. È difficile poterlo riassumere in poche righe; vi rimando, pertanto, al capitolo del mio libro in cui illustro tutto nei dettagli (da pag.103)
 
Q. Cosa si prova nel conoscere la propria Fiamma Gemella?
A. CASA. La sensazione e l’emozione di essere per la prima volta realmente a Casa. Lo sguardo dell’altra metà di noi è il posto più familiare di tutto l’Universo.
 
Q. Cosa si prova ad avere ‘un unico Cuore’?
A. Ammetto essere una sensazione strana. Lo chiamano per l’appunto Cuore Unico delle Fiamme poiché il sentire tra le due è condiviso.
Proviamo tutto quello che l’altro prova, sentiamo ogni emozione. Spesso possiamo percepire anche i suoi battiti (accelerati se è agitato/a e via dicendo.)
 
Sono talmente tante le domande e curiosità sulle Fiamme Gemelle che non è possibile riportarle tutte in questo spazio.
Non esitate a scrivermi se non avete trovato la vostra risposta qui nella sezione Q&A.
> Per dettagliate informazioni vi rimando alla sezione CORSI di questo sito, ove verranno via via caricati approfondimenti sulle Twin Flames. 
Stay tuned!